IMG_2956

Due paroline (serie!) riguardo me stessa

Vi ho già parlato del blog e del progetto che ne consegue. Ma è giusto che vi parli anche di me, dei miei studi e delle mie esperienze.

Sono nata in provincia di Caserta, figlia di papà italiano appassionato di viaggi e madre statunitense figlia di immigrati. Saltare da un idioma all’altro e da un posto all’altro, quindi, è sempre naturale per me e ben presto si è trasformato in una passione. Così come la lettura che sin da piccola mi ha affascinata diventando, con il passare degli anni scolastici, una vera e propria esigenza.

Mi sono iscritta al liceo linguistico con la voglia di studiare letteratura e il sogno di poter svolgere un qualunque lavoro che mi permettesse di girare il mondo. Non volendo aspettare così tanto però, a sedici anni e fino ai ventidue, ho deciso di lavorare come animatrice turistica in Italia e in giro per il mondo. Ed è così che, superato l’esame di stato presso l’Istituto liceale Salvatore Pizzi di Capua, sono finita nella dimensione incredibile di Disneyland Paris, esperienza a cui devo oggi il grande rispetto che ho per lavoro, scadenze, regole e gli standard di qualità. Senza parlare del netto miglioramento delle mie capacità linguistiche in francese e in inglese.

È stato il mondo universitario, però, a rendermi chi sono oggi. Il mio amore per la traduzione, per i classici e le culture di altri paesi è nato infatti esame dopo esame. La stessa idea di lavorare come freelance è maturata tra le mura universitarie al fianco di tanti colleghi girovaghi come me. La scelta della facoltà di Mediazione linguistica per la laurea triennale e di Traduzione letteraria per la laurea specialistica, entrambe ottenute con il massimo del voti presso l’Università degli studi di Napoli “L’Orientale”, ha incrementato poi il mio interesse per la produzione e la critica letteraria italiana e straniera (francese, castigliana e catalana in particolare modo). Il tutto senza mai perdere di vista la linguistica generale e il mio caro mondo anglofono.

Terminati gli studi con una tesi sulla figura del traduttore e la pratica della traduzione come espedienti narrativi, ho frequentato un corso di specializzazione in traduzione per l’editoria presso la Fondazione Universitaria San Pellegrino di Misano Adriatico e un master in Social Media Marketing presso SQcuola di Blog del gruppo LEN. Forte di quanto appreso in queste due esperienze, mi sono lanciata nel mondo dell’editoria e del web marketing   e oggi affianco il mio lavoro da traduttrice editoriale freelance a quello di travel&book blogger.