libri da leggere estate 2017
[ Le mie letture ][ Letteratura di viaggio ]

Viaggiare sotto l’ombrellone: i miei 5 libri (più uno) da leggere quest’estate

Ragazzi è ufficiale. Siamo nel vivo dell’estate! Il caldo, le ferie (ormai quasi giunte per tutti), le nuotate, il profumo di salsedine sulla pelle… Quale modo migliore per sfruttare la bella stagione se non leggere un bel libro in montagna o in riva al mare? E non sarebbe ancora meglio se leggendo fossimo capaci di regalarci un altro viaggio, stavolta con la mente, in luoghi lontani e fantastici? Io penso proprio di sì e per questo vi ho stilato la mia selezione dei 5 libri da non perdere quest’estate per continuare a viaggiare anche sotto l’ombrellone. Scopriamoli insieme!


I love Tokyo – La Pina

Non un libro ma molto di più. La voce più famosa di Radio Deejay si racconta e mette a nudo in una dedica alla città che ama più di ogni altra cosa al mondo dopo suo marito: Tokyo. Pensate che La Pina l’ha visitata più di 40 volte e ha voluto fare le cose davvero in grande per questa bella dedica d’amore. Dimenticate le guide turistiche tradizionali e siate pronti a immergervi totalmente nelle atmosfere incredibili della capitale del sol levante e nelle emozioni di chi ne scrive. Il libro, edito da Vallardi, è impreziosito da QRcode che rimandano a video e musiche composte per l’occasione da Emiliano Pepe, compagno di vita della Pina. Senza tener conto delle innumerevoli foto e dei disegni kawaii di Chiara Crippa sparsi qua e là! Insomma, se volete prepararvi a un viaggio a Tokyo e volete conoscerla meglio o se volete semplicemente capire una città e una cultura così diverse dalle nostre, non vi resta che leggere questo libro.

La conquista del KO – William Ernest Bowman (traduzione di A. Quattrocchi)

Adoro l’immensa varietà di libri di viaggio che pubblica costantemente la casa editrice Corbaccio. Non è un caso se uno dei miei libri preferiti (Nelle terre estreme di Jon Krakauer) sia stato edito proprio da loro. Ma oggi voglio consigliarvi un libro molto più leggero e divertente che sempre di montagne e luoghi freschi parla: La conquista del K.O. Siete pronti a seguire l’esilarante scalata alla vetta più alta al mondo intrapresa da un’improbabile e impreparata squadra di alpinisti? Malattie, percorsi sbagliati, ritardi, sbornie, discorsi assurdi… Questo divertente resoconto dal tipico umorismo inglese vi sorprenderà.
Una curiosità: il libro fu scritto nel 1956 ma non ricevette il successo meritato fino al 2001 quando un giornalista del Times ne lesse una copia e ne rimanendone affascinato e definendolo “uno dei libri più divertenti mai letti”. Un motivo in più per leggerlo!

L’onnivoro – Jeffrey Steingarten (traduzione di A. Lovisolo)

Ho scoperto la collana Allacarta-Food di Edt durante il Salone del libro di Torino di quest’anno e me ne sono subito innamorata. Il primo libro che ho letto è Tutte le mie preghiere guardano verso ovest di Paolo Cognetti (di cui scriverò presto una recensione) e devo dire che l’idea mi è piaciuta moltissimo. Grandi scrittori che raccontano il cibo in giro per il mondo: se siete dei foodies come me e amate leggere, non potete assolutamente perdervela! Ma parliamo dell’ultimo libro pubblicato in collana, L’onnivoro, considerato dalla stampa mondiale uno dei libri sul cibo più belli al mondo. A scriverlo è Jeffrey Steingarten è il più grande food writer contemporaneo e storico critico gastronomico per Vogue. Un viaggio alla scoperta dei sapori migliori al mondo che spesso sfocia in un saggio breve che sfata i miti più comuni sul cibo e che espone le infinite qualità benefiche di ciò che mangiamo ogni giorno.

Le 10 mappe che spiegano il mondo – Tim Marshall (traduzione di R. Merlini)

Se avete voglia di capire bene cosa sta succedendo nel mondo ma non siete  mai stati appassionati di geopolitica, questo è il libro che fa per voi! Suddiviso in 10 capitoli dedicati a 10 diverse parti del mondo, questo saggio permette di intraprendere un viaggio tutto nuovo attraverso delle mappe capaci di spiegare in modo semplice la storia e l’attualità. Perché, seppur non sembri, le caratteristiche geografiche di ogni Paese ne hanno denotato la forza o la debolezza nel corso della storia e bisogna esserne a conoscenza se si vuole capire cosa accade nel mondo e cosa potrebbe accadere. Tim Marshall è in questo caso il divulgatore perfetto. Con questo libro, edito da Garzanti, è capace di farci capire anche le vicende più complesse con una leggerezza fuori dal comune e una prosa davvero accattivante. Ideale se come me, quando sentite parlare di politica e guerre nel mondo vi sentire un po’ fuori posto.

Atlante leggendario delle strade d’Islanda – Jón R. Hjálmarsson (traduzione di S. Cosimini)

L’Islanda è un di quei Paesi che sogno di visitare da anni. Amo il suo patrimonio culturale così misterioso e sconosciuto ai più e non vedo l’ora di immergermi nella sua storia e nei suoi miti. È per questo che ho deciso di parlarvi anche di questo libro edito da Iperborea. Sfogliandolo, partirete alla scoperta di questa leggendaria nazione percorrendo la famosa Statale 1, la strada che attraversa l’isola, tra ghiacciai, boschi e laghi in cui si celano tesori inestimabili o elfi e altre creature dispettose. Ma non è tutto. Questo atlante così diverso dagli altri pare sia esattamente il tipo di guida che mi piace, dallo stile puramente narrativo e dalle grafiche curate nei minimi dettagli. Impossibile non innamorarsene. Ve lo dirò presto.

Libro BONUS!!

In Asia – Tiziano Terzani

Sarà perché mi preparo a un viaggio di 4 mesi tra Vietnam, Thailandia, Laos e Cambogia o sarà perché è appena uscita una nuovissima versione tascabile dalla copertina meravigliosa edita da TEA, ma ho una gran voglia di leggere questo libro. Pare sia un classico se si vuole intraprendere un viaggio nel Sud-Est asiatico. Eppure non l’ho mai letto seppur adori lo stile di Tiziano Terzani, un uomo dalla penna magnifica, un cuore grande e un’incontenibile passione per il viaggio. Ma questo libro pare sia diverso da Un indovino mi disse o Un altro giro di giostra. Si tratta infatti di una serie di racconti che seppur continuino a trasportare il lettore verso le atmosfere fantastiche dell’Asia, risulta essere un perfetto manuale di storia contemporanea. Io corro subito a comprarlo. E voi?

Bene ragazzi, questa era la mia selezione delle cinque letture (più una) che mi piacerebbe fare in questi mesi. Avete altri titoli da propormi? Cosa avete già letto voi in questo periodo? Aspetto i vostri commenti!

Tags: ,

Lorena Lombardi

Send a Comment

Your email address will not be published.